A proposito di me

"Il passato cammina dentro, il presente corre vicino, il futuro scoppia davanti."

Elena Ballerini

Non mi ricordo come ho iniziato perché credo di averlo sempre fatto. Fin da piccola inventavo storie e racconti per poi interpretarli io stessa; recitavo e cantavo i miei testi. Da bambina ho vinto e sono stata finalista di numerosi concorsi letterari mentre dalla mia cameretta forgiavo il sogno di diventare un giorno una scrittrice. Presentare e intervistare erano un interesse forte pari alla scrittura. Avrei intervistato anche il mio cane e miei peluche se mi avessero risposto. Da adolescente ho cominciato ad esibirmi come cantautrice prendendo parte a musical e spettacoli musicali.

Mi sono laureata in Scienze Giuridiche, ma il destino mi richiamava altrove.

Nel 2012 si sono aperte le porte del piccolo schermo e ho iniziato il mio percorso artistico su Rai Ragazzi, diventando inviata del magazine quotidiano sulle tendenze dei giovani “La tv Ribelle” su Rai Gulp.

Nel 2012 mi è stata affidata la conduzione di “Gulp cinema” su Rai Gulp, magazine settimanale di cinema per ragazzi,  intervistando i grandi nomi del cinema nazionale ed internazionale.

Nel 2013 ho condotto su Rai Due, insieme a Perla Pendenza  “Leggende Rock”,  un programma televisivo che ha ripercorso, attraverso puntate monografiche, la vita delle grandi stelle del rock.

Dal 2014 faccio parte del cast di “Mezzogiorno in famiglia” in onda su Rai due il sabato e domenica dalle 11 alle 13 in qualità di presentatrice dei collegamenti dalla piazza dei paesi d’Italia.

Nel 2018 ho pubblicato il mio primo saggio “Come non darla… vinta” ,  in cui affronto la semantica di tutti quei rapporti che vedono schierati in contrapposizione il sesso, il potere e la libertà individuale, superando le recinzioni del falso perbenismo collettivo e fornendo espedienti di fuga per sottrarsi a situazioni imbarazzanti.

Non sono capace di fermarmi e voglio affacciarmi al mondo senza paura, disegnando gli attimi che compongono la vita con il tratto deciso del libero arbitrio, per continuare a scrivere e a condurre, lasciando il resto dello  spazio al destino.

Video

"Non vedo sensi unici, non credo ai doppi sensi forzati, credo solo a ciò che non ha senso."

Elena Ballerini

Press area

"Le emozioni non hanno argini a cui aggrapparsi. Scivolano via in un naufragio di attimi senza tempo."

Elena Ballerini

 

 

 

 

 

 

 

 

Vero TV

Vero TV

press
Tv Sorrisi e Canzoni

Tv Sorrisi e Canzoni

press
Vero TV

Vero TV

press
Radio Corriere

Radio Corriere

press
Vero

Vero

press
Savona

Savona

press
Unknow – 02

Unknow – 02

press
Di Tutto

Di Tutto

press
La Stampa – 13/03/2014

La Stampa – 13/03/2014

press

A proposito di loro

foto

 

Per fortuna non siamo soli. Condividiamo il mondo con creature meravigliose, dal cielo, al mare alla terra. Spesso non riusciamo a riconoscerne il valore perché siamo troppo accecati dall’egoismo e dalla presunzione di possedere un ingegno superiore che giustifichi ogni nostra azione nei loro confronti.

Sono cresciuta con un pastore tedesco con il quale a tre anni dividevo i grissini e i gelati mentre i miei genitori non guardavano. Da piccola sono stata al museo oceanografico di Montecarlo e sono rimasta incantata quando ho visto lo scheletro di una balenottera. Mi sono appassionata ai cetacei e passavo ore a studiarne anche l’anatomia. Avevo deciso che avrei fatto la biologa marina ma poi ho abbandonato l’idea perché ho iniziato il mio percorso artistico. Tuttavia ho sempre pensato che in qualche modo il mio destino si sarebbe intersecato con il mondo animale. Ho 4 cani e una gattina, ma abitualmente mi preoccupo di sistemare qualche piccola creatura abbandonata e di trovar loro una casa. Quest’estate sono stata testimonial di una campagna contro l’abbandono degli animali promossa da lifestyle blog e sono pronta a scendere in campo per sostenete i loro diritti e i nostri obblighi nei loro confronti.

Contattami