A proposito di loro

foto

 

Per fortuna non siamo soli. Condividiamo il mondo con creature meravigliose, dal cielo, al mare alla terra. Spesso non riusciamo a riconoscerne il valore perché siamo troppo accecati dall’egoismo e dalla presunzione di possedere un ingegno superiore che giustifichi ogni nostra azione nei loro confronti.

Sono cresciuta con un pastore tedesco con il quale a tre anni dividevo i grissini e i gelati mentre i miei genitori non guardavano. Da piccola sono stata al museo oceanografico di Montecarlo e sono rimasta incantata quando ho visto lo scheletro di una balenottera. Mi sono appassionata ai cetacei e passavo ore a studiarne anche l’anatomia. Avevo deciso che avrei fatto la biologa marina ma poi ho abbandonato l’idea perché ho iniziato il mio percorso artistico. Tuttavia ho sempre pensato che in qualche modo il mio destino si sarebbe intersecato con il mondo animale. Ho 4 cani e una gattina, ma abitualmente mi preoccupo di sistemare qualche piccola creatura abbandonata e di trovar loro una casa. Quest’estate sono stata testimonial di una campagna contro l’abbandono degli animali promossa da lifestyle blog e sono pronta a scendere in campo per sostenete i loro diritti e i nostri obblighi nei loro confronti.